Quanto costa una Cafe Racer

Quanto costa una Cafe Racer

Leggiamo sempre più spesso diatribe sul prezzo effettivo delle nostre cafe racer o Special in generale.

Non tutti sono concordi se queste siano costose o meno. Cerchiamo dunque di analizzare il più oggettivamente possibile quanto costi realizzare una special

Valuteremo la questione dal punto di vista di chi vede una special su internet e decide di realizzarne una uguale o comunque simile.

 

Consideriamo che questo ipotetico Cafe Racers abbia preso a modello la Seguente moto

Trattasi di una bellissima moto realizzata dai ragazzi spagnoli di Cafe Racer Dream

“Niente di che” direte voi, semplice ed essenziale direi io, non dovrebbe essere complicato realizzarla.

Ma….

Qualcuno su qualche forum azzarderà anche un “che ci vuole, basta togliere tutto e verniciare il serbatoio”

Andiamo allora ad analizzare ciò che è necessario per ottenere questo “Semplice” risultato

 

  1. Moto di partenza: Honda CB 750  del 1981

Questo modello, non il più nobile della famiglia CB, sarà la nostra base di partenza. Immaginiamo di non aver avuto la fortuna di trovarla nel fienile di nostro nonno ed andiamo a vedere quanto costa acquistarla, o quanto costa avvicinarsi ad un modello simile della famiglia CB

Da una ricerca più o meno accurata sui classici portali di annunci o sul Market Place di facebook vediamo prezzi che variano dalle 1600€ della meno cara (dati al 4 Luglio 2018) a cifre che vanno oltre i 5000€.

Anche prendendo in considerazione altre "cugine" più o meno giovani della CB in questione, notiamo che per una motorizzazione superiore ai 500cc e a parità di condizioni non c'è molta differenza, quindi la scelta può tranquillamente ricadere sullo stesso modello della moto utilizzata dagli Cafe Racer Dream, poichè non avrebbe senso cambiare modello per risparmiare una cifra veramente minima considerata nel complesso della trasformazione.

 

Individuato il modello di base e visto che andremo a modificarla e riverniciarla, possiamo anche optare per una moto in condizioni estetiche non perfette. Attenzione però! Senza eccedere con la ruggine perche spesso, se non è perfetta all’esterno, è molto probabile che non lo sia neanche nella sua componentistica fondamentale (serbatoio, carburatori, motore, impianto elettrico ecc..)

Scartiamo il risultato più economico, quello privo di documento e quello fermo da vari lustri e passiamo al nostro risultato più utile che si attesta intorno ai 2000€ di richiesta.

Supponiamo a questo punto che la moto sia perfettamente funzionante, cammini e freni come si deve e che siamo abili contrattatori, in stile Richard Rawlings, tanto da strappare un prezzo comprensivo di passaggio di 1.700€.

Bene a questo punto avremo la nostra base di partenza!

 

  1. Ricambi ed accessori

Bene ora facciamo un giro di accessori che potrebbero esserci utili per realizzare la nostra moto

Ovviamente ci affideremo alla competenza e professionalità di DUSTY WHEELS RACERS (e dove altro sennò LOL)

 

Prodotto

Totale

Faro con griglia integrata 5.75

SKU : 44141-52-0005

  • 60,00 €

1

60,00 €

Frecce MICRO FLASH nere

SKU : 203-640

  • 19,52 €

2

39,04 €

Contachilometri analogico con spie

SKU : 360-673

  • 89,95 €

1

89,95 €

manubrio SUPERBIKE 22mm

SKU : 152-611

Colore : Nero

  • 38,50 €

1

38,50 €

Biltwell Kung Fu Grips GRIGIO SCURO 22mm

SKU : 888443

  • 22,50 €

1

22,50 €

Filtro Conico 37 - 40

SKU : FPT4001

  • 15,50 €

4

62,00 €

Bende termiche 5mt NERE

SKU : HH65-101

  • 27,00 €

2

54,00 €

Parafango 105mm x 380mm Scrambler in alluminio

SKU : 60-0010/HHC59-0010

  • 63,90 €

1

63,90 €

Parafango 115mm X 380mm scrambler

SKU : 60-0009/HHC59-0009

Materiale : Alluminio

  • 69,90 €

1

69,90 €

luce posteriore MINI TEXAS

SKU : 255-983

  • 15,95 €

1

15,95 €

Pneumatici Metzler Lasertec

SKU : mtzler

Misure : 16" 100/90

  • 92,30 €

1

92,30 €

Pneumatici Metzler Lasertec

SKU : mtzler

Misure : 16" 130/90

  • 120,30 €

1

120,30 €

Scaricio MEGATON Black

SKU : HH65-941B

  • 54,90 €

2

109,80 €

Coppia ammortizzatori 315mm Cromo/Nero

SKU : 13-0025

  • 105,00 €

1

105,00 €

 

 

Abbiamo scelto prodotti di fascia media, non ci siamo buttati su componentistica hi-tech ed abbiamo omesso eventuali specchietti e componentistica che magari possiamo recuperare dalla moto originale.

La nostra spesa sarà di 958,39€

Potevamo spendere meno? Probabile, magari riciclando faro e manubrio, ma per il resto cerchiamo di rimanere quanto più possibile su componentistica omologata per la circolazione stradale e su prodotti a marchio CE costruiti con specifiche e standard europei, favorendo magari aziende italiane ed europee ;)

 

  1. Verniciature

Stiamo per montare degli accessori nuovi fiammanti sulla moto e sarebbe veramente un peccato se questi, invece che abbellire la nostra creazione, mettessero in risalto l’opacità del nero del telaio o il metallo cotto dal calore del motore per via del contrasto nuovo/vecchio.

Onde evitare grane e spese eccessive allora ci lanceremo in una verniciatura appropriata per tutto ciò che può essere smontato agevolmente come Serbatoio, cerchi, forcelle e forcellone posteriore.

Per il telaio eventualmente ci lanceremo in una “rinfrescata” alla parte visibile esternamente,  mentre per il motore ci limiteremo a verniciare i carte più esterni senza smontare tutto.

 Ovviamente queste sono scelte per limitare il budget e nessuno vi vieterà mai di smontare, sabbiare, verniciare e rimontare tutto.

 

Dilemma: verniciamo da noi la moto  o la portiamo da un professionista competente?

La risposta è più semplice di quanto sembri. Se siete in grado potete farlo da voi, ma se avete anche solo il minimo dubbio che qualcosa possa andare storto,  il consiglio è di andare da un professionista. Anche perché spesso, sbagliando, si rischia di peggiorare la situazione di partenza, con ulteriore aggravio di spese per voi. E per una Cafe Racer il budget è sacro.

 

Quindi, supponendo che vi rivolgiate ad un professionista, molto probabilmente il listino prezzi sarà all’incirca il seguente:

-          Serbatoio 250€

-          Cerchi  100 €

-          Rinfrescata al telaio con taglio e saldatura della parte posteriore 100€ (perche la moto va accorciata prima di mettere in posizione la sella)

-          Forcelle e forcellone posteriore, parafanghi, carter motore, (con vernice appropriata) varie ed eventuali  180€

 

Ovviamente questi prezzi sono stime di massima e possono variare da Nord a Sud, da regione a regione o dalla confidenza che avete con il vostro carrozziere di fiducia.

 

Per la verniciatura saremo quindi a circa 630,00€

 

  1. Manodopera

A questo punto ci troveremo, proprio come per la verniciatura, ad un bivio:

Metteremo noi le mani sulla nostra moto, o pagheremo qualcun altro che lo faccia al posto nostro?

Nel caso in cui decidiate voi stessi di mettere mani alla moto, avrete bisogno di 2 elementi fondamentali:

o   Competenze tecniche: per quanto la vostra dedizione e buona volontà siano ai massimi storici, ci sono cose dalle quali non si può prescindere e che soprattutto, in campi prettamente pratici come quello dei meccanici/elettrauti, non si trovano su nessun manuale e non possono essere sostituite da notti insonni. Sto parlando ovviamente della competenza e dell’esperienza

 

o   Spazio e attrezzature: ho visto progetti in stallo per settimane a causa di una staffetta di metallo larga 5 cm e lunga 20 cm. Non perché non si era capaci di realizzarla ma perché semplicemente non si aveva a disposizione il materiale per farla o non si disponeva degli attrezzi per tagliarla/saldarla/forarla.

In questo campo, per quanto possiate pianificare tutto, avrete sempre bisogno di improvvisare, e la vostra bacchetta magica sono gli attrezzi. Quelli giusti faranno la differenza tra un incantesimo alla Harry Potter (quando è figo e sconfigge Voldemort) e uno in stile pozione di Puffo Quattrocchi.

 

Quindi, supponendo che non abbiate una o nessuna delle seguanti caratteristiche

 

SPAZIO - TEMPO - ATTREZZATURE - COMPETENZE TECNICHE

 

 diciamo che è più opportuno non sottrarre il vostro tempo ad amici, mogli/mariti/figli/compagni ecc.. delegando il lavoro alle mani sapienti di un esperto

 

In questo caso, considerando che mediamente una cafe racer porta via almeno 1 mese per la sua realizzazione, e che il tempo è denaro, diciamo che la spesa per un buon professionista si aggira dagli 800,00 ai 1500,00 euro, anche qui a seconda di posizione geografica e confidenza con chi vi farà il lavoro, nonché per la complessità della realizzazione.

Nella spesa della manodopera si tende sempre ad inserire tutto il materiale che impropriamente potremmo definire da “improvvisazione”, quindi metallo per staffe, supporti, retine, bulloni, dadi, gommini ecc..

Andiamo quindi ad attestarci su una media di 1000,00€

 

  1. Sella

Da non sottovalutare la questione sella.

Anche qui abbiamo 2 soluzioni, un prodotto pronto e già fatto il cui costo si aggira tra i 100 e i 200€, oppure una sella artigianale fatta in maniera sartoriale ed unica per la vostra moto. in quest’ultimo caso la spesa potrà partire da 250,00€ per poi salire a seconda di complessità del disegno e materiali scelti…. Il tutto ovviamente fatta salva la carta del "ammiocuggino tappezziere di Lamborghini" che magari ve la farà per 30€.

Anche qui volendo mantenerci su un budget medio diciamo che la nostra sella costerà circa 200,00€

 

  1. Tagliando completo

Avete presente il concetto di “già che ci siamo..” beh nel nostro caso calza a pennello.

State smontando la vostra moto da capo a piedi e probabilmente la prossima volta che vorrete vedere un bullone fuori posta sarà tra 50 anni. Quale occasione migliore dunque per fare un bel tagliando.

Vi fidate ciecamente di chi vi ha venduto la moto e vi ha detto che ha appena revisionato le forcelle ma come si dice “fidarsi è bene, non fidarsi e meglio” soprattutto se sono un privato e sto cercando di venderti qualcosa al quale per legge non sono tenuto ad offrirti alcuna garanzia senza contare che spesso il venditore potrebbe essere realmente ignaro di eventuali difetti.

Andiamo così a fare un tagliando approfondito sostituendo tutti quei materiali di consumo come filtri e lubrificanti e magari approfittarne per cambiare tubi freni, guaine, cavie e pasticche, revisionare gli steli e i pompanti delle forcelle.

Questo, più che consiglio, è una raccomandazione, ne vale sia della vostra sicurezza che della fruibilità del veicolo sul quale vi state per lanciare in tante fantastiche avventure, siano esse in giro per l’Europa che al bar dietro l’angolo

Mettente quindi in conto almeno 500,00€ tra manodopera e ricambi

  1. Variabile C

Arriviamo al punto di svolta.

La variabile “C” è quel fattore che è in grado di trasformare il vostro sogno in un incubo in pochi istanti, oppure, al contrario, di spianarvi la strada a lunghe passeggiate con la vostra nuova compagna di vita a 2 ruote.

 

Ebbene La “C” sta infatti per quella che solitamente chiamiamo fortuna, o “CULO” nella sua accezione più antica che la rende quasi sinonimo di “Destino”,  ovvero può andarti bene come può andarti male.

Ho visto moto tirate fuori da fienili pieni di roditori partire con la benzina ancora disponibile nel serbatoio dall’ultimo rifornimento e, di contro, ho visto moto tenute maniacalmente sotto un telo che si rompevano alla prima scalata.

Ricordiamoci sempre che abbiamo a che fare con moto che hanno tra i 20 e i 40 anni, che spesso hanno avuto più proprietari che cambi gomme e potrebbero essere passate sotto le mani di sedicenti guru della meccanica.

Non ve ne abbiate a male se vizi occulti potrebbero rallentare la vostra salita in sella, e non prendetevela nemmeno con il venditore perche probabilmente neanche lui lo poteva immaginare, ma mettetelo in conto, sia da un punto di vista emotivo che da un punto di vista economico, diciamo quantificandolo mediamente in 400,00€, che potrebbe essere un serbatoio che necessita un trattamento di tankerite, un carburatore nuovo, un kit catena/corona/pignone una pinza freno nuova, un disco storto o quello con cui il fato burlone deciderà di deriderci.

 

 

RICAPITOLANDO

Ci siamo innamorati di questa bella moto in foto ed abbiamo deciso di realizzarne una identica

Partendo da una stima di quelli che sono i prezzi medi di mercato per interventi e componentistica  e ipotizzando di riuscire a spuntare il miglior prezzo possibile, abbiamo ottenuto questo:

 

  1. Moto di Partenza ....................1.700,00€
  2. Ricambi ed accessori .................958,39€
  3. Verniciatura ..............................630,00€
  4. Manodopera ...........................1.000,00€
  5. Sella ........................................200,00€
  6. Tagliando Completo....................500,00€
  7. Variabile “C” .............................400,00€

 

Per un totale di 5.388,39

 

A questo vanno ovviamente sommati eventuali costi di assicurazione, bollo, revisione, iscrizione a club ecc.

 

 Troppo? Troppo poco?

Noi ci abbiamo provato. Magari la moto che abbiamo scelto non vi piace, ma speriamo quanto meno di aver dato uno spunto sul ragionamento da fare prima di lanciarsi in una avventura come quella di costruire una Special. E se qualcosa di quello che abbiamo scritto non vi convince o non siete d’accordo, dite la vostra nei commenti e condividete l’articolo. Le vostre impressioni sono importanti per noi e per permetterci di capire bene questo pazzo mondo fatto di passione, benzina e mani sporche.

Inviato il 05/07/2018 Home, Dusty Blog 0 4670

Lascia un commentoLeave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Archivio blog

Categorie Blog

Ultimi commenti

Nessun commento

Cerca nel Blog

Compara 0
Prec